L’altra faccia di YouTube

Suppergiù questo è YouTube

YouTube non è solo la patria dei gatti che suonano la http://sfadi.org/buy-viagra-online/ pianola, anzi ultimamente è una specie di vaso di Pandora di conoscenza, curiosità e passione per la scienza. Esatto, nerd.

  • Minute Physics
    Un canale che pubblica spiegazioni semplici e concise (solitamente mai oltre i 2 minuti) di problemi relativi alla fisica ma non solo. Lo stile dei video è poi particolarmente espressivo: sketching in stop motion. Non vi resta che guardare questa interessante spiegazione: se ci sono così tante stelle, perchè il cielo è buio?
  • VSauce
    VSauce è un canale davvero stimolante, nei suoi video Michael si pone domande davvero insolite, che anche se possono sembrare stupide aprono la strada a considerazioni interessanti e conclusioni inaspettate. Buona visione!
  • Asap SCIENCE
    Sulla falsa riga di Minute Physics, questo canale propone pillole di scienza “quotidiana” e curiosità nello stesso stop-motion sketch che abbiamo visto prima
  • Numberphile
    Numberphile è molto british (non riesco mai a trattenere un sorriso sentendo la pronuncia di James, lol), un canale dedicato alla matematica a 360°, dai trucchi di magia con i numeri alla congettura di Goldbach. Forse uno dei più nerd fino ad ora.
    Cosa c’è di più british e matematico di Enigma?
  • Sixty Symbols
    Un canale interamente dedicato alla fisica, gestito da numerosi scienziati dell’università di Nottingham (quella di Robin Hood!), trattano approfonditamente argomenti come meccanica quantistica e teoria delle stringhe, ma sono piuttosto bravi a spiegarle anche ai profani come noi
  • Periodic Table of Videos
    Sempre gestito dall’università di Nottingham, periodicvideos tratta argomenti di chimica. Attenti allo scienziato pazzo, ha un che di inquietante.
  • ViHart
    ViHart torna a parlare della matematica e dei suoi aspetti più strani e… belli

Loop it!

Mi ronzava da un po’ di tempo questa idea. Vi è mai capitato di avere una canzone che volete ascoltare e riascoltare, e poi riascoltare fino alla nausea?


Se state usando Youtube, ogni santa volta dovete fare replay. Usando Loop it invece, questa operazione sarà automatica e vi potrete godere un infinito loop di musica!

Sembra una stupidata, e in effetti lo è, ma per chi come me quando trova una canzone bella comincia ad ascoltare solo quella, è una comodità. Fare il sito poi è stato un bell’esercizio di grafica, che non è mai male.

iPhone 4S..tupid




Un’altra chicca di iPhoneParodia
Semplicemente geniale!

Bah… ma serve davvero tutta ‘sta nuvola, ‘sto controllo vocale, ‘sto spasti-tweet?
Finisce che uno urla dall’altra parte della strada “Manda un messaggio a tutti con scritto: Puppa!” e tutti gli iPhone che prontamente obbediscono. LOL, sarebbe carino da fare a Time Square.
E poi lo twitti a tutti, e pinchi, swishi, nascondi le chiappe!

CPU e GPU spiegate dai Mythbusters

Una lezione d’informatica sulle architetture dei microprocessori può essere piuttosto noiosa. I Myhtbusters, un duo americano che sfata leggende urbane, in occasione delle NVISION 2008 (fiera della nVidia, produttore hardware) hanno ovviato al problema con una divertente performance per spiegare la differenza tra come lavora una CPU e come lavora una GPU.



Come il video mostra, la CPU esegue un calcolo alla volta (uno sparo di colore, per intenderci) e per disegnare un’immagine con essa ci vuole quindi il tempo che calcoli colore, ombreggiatura, luminosità su ogni pixel dell’immagine. La GPU invece svolge questi calcoli in parallelo, quindi tanti (non tutti) e tutti insieme, rendendo la renderizzazione (ossia il calcolo di colore, ombra, luminosità) molto più veloce.
In poche parole la CPU spara un colpo alla volta, la GPU ne spara molti di più

Il doodle chitarra di Google spopola in rete

E’ diventato un vero fenomeno di Internet il doodle interattivo che Google ha messo quest’oggi in occasione del 96° anniversario della nascita di Les Pauls.
Su Facebook, una pagina dedicata a questo doodle ha fatto 38.000 fans in 22 ore, da record.
Ancora una volta Google meraviglia con i simpatici loghi, come quello di un po’ di tempo fa chiamato “Nautilus” in onore di Jules Verne, in cui si poteva esplorare un micro-abisso marino guardandolo da un oblò a forma di “Google”. Mi era piaciuto particolarmente in quanto fan di “20’000 leghe sotto i mari”, ma questo devo dire che l’ha superato!

Un po’ tutti credo ci siamo divertiti cinque minuti a suonare qualcosa, qualcuno con più dedizione di altri:

Scarica musica da Youtube e Vimeo con Dowsplay Lemon

Hai trovato un video di Youtube con una bellissima musica di sottofondo, ma non sai come si chiama e non riesci a scaricarla.
Oppure hai trovato una versione particolare della tua canzone preferita, ma c’è solo il video su Vimeo.
O magari hai una playlist con le tue canzoni preferite, ma essendo numerose diventa dispendioso in termini di tempo da scaricare, magari con programmi come LimeWire, Torrent o eMule

Dowsplay Lemon permette facilmente e intuitivamente di scaricare l’audio dei video di Youtube e Vimeo, automatizzando la procedura di VidToMP3 e permettendo di scaricare più video tutti insieme e di rilevare automaticamente se si sta ascoltando un video da una playlist per scaricarla tutta (solo per Youtube).
Con pochi click, potrai ascoltare quella canzone che hai trovato solo su Youtube anche sul tuo iPod o sul tuo cellulare senza dover disporre di una connessione internet.

Clicca qui per scaricare il pacchetto d’installazione, molto rapida e veloce.

Per farlo funzionare è necessario aver installato il .NET Framework 4.0 e Internet Explorer sul proprio computer

Buona musica a tutti!

Dowsplay Lemon

Il logo di Dowsplay Lemon