Nuovo sito online!

Dopo qualche giorno di lavoro, ho completamente rinnovato il sito della mia classe, ateam.altervista.org
Il web 2.0, quello delle persone, ha avuto la meglio sul vecchio catorcio statico. Ora gli utenti possono pubblicare contenuti propri e interagire tra loro: niente a che vedere con l’unilaterale sito di prima.

Anche la grafica è migliorata: molto più snella, senza più fastidiosi banner che non servono più, poichè ho levato completamente il vecchio forum phpBB che stonava un po’ col resto. L’ho sostituito con una bacheca molto simile a quella di Facebook, più familiare rispetto a un forum e con meno fronzoli inutilizzati.

Anche sotto il cofano è tutto nuovo e più moderno.
Perchè diciamocelo, il codice era imbarazzante: tutto procedurale, impostato malissimo, uso dei CSS un po’ alla cavolo (per non parlare del Javascript), PHP usato a metà, memorizzazione flat basata su file .txt. Però me lo posso perdonare perchè è stato un po’ il “terreno di prova” delle mie conoscenze: non avevo mai fatto nessun altro sito, mai scritto una pagina in PHP, mai formattato niente con un foglio di stile, mai usato uno script Javascript.
Comunque, ho riscritto tutto object-oriented, sfruttando la possibilità che da (per fortuna!) Altervista di utilizzare l’ultima versione stabile di PHP (ora fa girare la 5.3, quella che ho anch’io in locale).
Lato client, ho incluso jQuery e così con poche righe di codice me la sono cavata per quel poco che c’era da fare. I CSS tutti rinnovati, anche se adesso non ho più un solo foglio di stile ma circa uno per ogni pagina (più due base per tutte).
Diciamo che da una 500 sono passato non ha una Ferrari, ma a un buona Mercedes si, dai. Anzi magari una Mini coupè viste le dimensioni del sito, lol.

Spero vi piaccia! 😉