Gelmini, che combini!

Come risaputo Mariastella Gelmini è una persona intelligente, colta e informata. Grazie a lei, ora ci è nota la presenza del tunnel CERN – Gran Sasso, lungo 730km e costato soltanto 45 milioni di euro!


Ufficio Stampa

Roma, 23 settembre 2011

Dichiarazione del ministro Mariastella Gelmini
“La scoperta del Cern di Ginevra e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare è un avvenimento scientifico di fondamentale importanza.”

Rivolgo il mio plauso e le mie più sentite congratulazioni agli autori di un esperimento storico. Sono profondamente grata a tutti i ricercatori italiani che hanno contribuito a questo evento che cambierà il volto della fisica moderna.
Il superamento della velocità della luce è una vittoria epocale per la ricerca scientifica di tutto il mondo.

Alla costruzione del tunnel tra il Cern ed i laboratori del Gran Sasso, attraverso il quale si è svolto l’esperimento, l’Italia ha contribuito con uno stanziamento oggi stimabile intorno ai 45 milioni di euro.

Inoltre, oggi l’Italia sostiene il Cern con assoluta convinzione, con un contributo di oltre 80 milioni di euro l’anno e gli eventi che stiamo vivendo ci confermano che si tratta di una scelta giusta e lungimirante”.

Riporto un po’ di tweets simpatici che stanno spopolando con l’hastag #tunnelgelmini

“Il Freccia Rotta è il nuovo treno superveloce, che, sfruttando il #tunnelgelmini, ti porta da L’Aquila a Ginevra in 38 nanosecondi”

“Napolitano in visita ufficiale al #tunnelgelmini chiede ai neutrini di abbassare i toni.”

“È un grande risultato: il limite della velocità della luce era una pesante eredità lasciataci dal precedente governo. #TunnelGelmini”

“Adesso almeno sappiamo dove sono finiti i soldi tagliati alle Università negli ultimi tre anni. #tunnelgelmini”

“Il #tunnelgelmini è un grande motivo d’orgoglio per il nostro paese. Il fatto che materialmente non esista è un dettaglio irrilevante.”

“E’ ufficiale: la Presidenza del Consiglio dà il patrocinio per l’ampliamento del #tunnelgelmini fino a #Sucate.”

“Il Ministero si giustifica: ” Pensavamo fosse 1 Aprile” #tunnelgelmini”

E Famiglia Cristiana rincara la dose.
Buon divertimento, e ricordatevi di fare un giro al tunnel Gelmini 😉

E Osama Bin Laden se la sta ridendo non poco…

Dopo aver visto questa foto:
Fotomontaggio Bin Laden morto

E’ improbabile credere ancora alla sua morte.
Si può facilmente notare che l’espressione della faccia nelle due foto è identica, e con tutta probabilità è stata ritoccata abilmente con qualche software di fotoritocco.
E guardate inoltre questo link, dove si vede la stessa foto datata 5 febbraio di quest’anno
Mi sembra solo una gran bufala che gli american hanno tirato fuori per gonfiare il petto davanti al mondo. E tutti a festeggiare perchè dei soldati hanno barbaramente ucciso un uomo con due colpi alla testa, che può aver commesso i crimini più atroci ma si merita comunque un regolare processo, e di certo non la morte.
Grande manifestazione di immaturità dell’umanità, e grande figura di m per gli USA.

Ora aspettiamo che facciano 2 + 2 e se ne rendano conto…