Megavideo e Megaupload chiusi

Odiosa notizia.
Immane ca**ata.

Non ha senso. Non si è mai fatto così, è pieno Internet di siti con contenuti che violano il copyright (primo fra tutti Youtube), quando ci si accorge di una violazione, si chiede la rimozione e basta.
Perchè con Megavideo la cosa è diversa?
Megavideo è la “copia” spiccicata di Youtube, perchè lo devono chiudere?
Megaupload è un servizio di filesharing come molti altri, che colpa ne hanno se caricano file illegali?

C’è qualcosa che non viene detto, perchè non si chiude un sito per queste ragioni.

Poi le major discografiche mi fanno proprio ribrezzo, 500 milioni di dollari di danni? Su un fatturato di 100 miliardi di dollari, che te ne frega?
Come se non fossero ricchi abbastanza!

Per arginare la pirateria dovrebbero abbassare i prezzi di CD/DVD, non fare queste chiusure inutili, perchè di siti di pirateria ce ne sono millemila e uno in più uno in meno cambia poco.

Mi mancherai, Megavideo

XMedia Recode

Ultimamente ho avuto a che fare con il video-editing (magari vi farò anche vedere il risultato :)) e la cosa in assoluto più difficile che ho dovuto fare è stato convertire i diversi formati video in formati compatibili con Movie Maker (AVI ad esempio).
Nell’intricata selva dei convertitori e dei codec, ho trovato un programma veramente egregio, gratuito, fatto bene, in italiano, semplice da usare ma configurabile in mille modi diversi.
Questo programma è XMedia Recode (link al setup)

Una volta installato, per iniziare a convertire è sufficiente fare “Apri file” dalla grande barra in alto, selezionare il file da convertire, impostare tramite i diversi pannelli le impostazioni (volendo basta il primo, in cui selezionare formato e dispositivo di destinazione, se si vuole fare ad esempio un filmato apposta per iPhone o simili), selezionare il percorso di destinazione dal pulsante “Sfoglia…” in basso a destra, quindi cliccare sempre dalla barra in alto “Nuova attività” e poi “Codifica”.
A questo punto partirà il processo di codifica (che dura quel che deve durare, a seconda dei file e dei parametri)

Volendo è possibile codificare più file di seguito aggiungendo all’elenco dei file i file da convertire e ripetendo le operazioni sopra per ognuno, ma facendo un’unica operazione di codifica cliccando “Codifica” solo alla fine.
Una comoda checkbox permetterà, se spuntata, di spegnere il computer una volta terminato il processo.

Spero che questo software risolva i problemi a voi come li ha risolti a me!

Sta per arrivare Helvetios, nuovo album degli Eluveitie

E’ tempo di novità! Dopo i Korpiklaani, anche gli Eluveitie sembrano essere in procinto di sfornare un altro capolavoro di folk metal.
Il nuovo album dovrebbe uscire a Febbraio e chiamarsi “Helvetios”.
Sul loro canale di Youtube, gli Eluveitie hanno rilasciato due brani in anteprima. E tanto di cappello! Sentite un po’ qua! :)

A song for Epona

Parla della rabbia di una giovane elvezia nei confronti della divinità Epona, poichè non li sta proteggendo più e il loro mondo sta andando in rovina

Meet the enemy

Narra dell’incontro tra gli elvezi e le legioni romane nel 58 a.C., sullo stile “infuriato” di Kingdom Come Undone o Bloodstained Ground

Due canzoni molto diverse, la prima ha lo stile pacato ma non troppo di Omnos, e quindi potrebbe far pensare ad un album pacato come The Arcane Dominion (che al contrario di molti, io ho molto apprezzato), ma la seconda riprende più la vena metal che si è messa in luce nell’ultimo album, Everything Remains.
In poche parole, dovremmo attendere il 10 per sapere veramente come sarà quest’album!

Sarà un lungo, lungo mese.

Frattali!

Condivido una delle bellissime immagini del frattale di Mandelbrot che sono riuscito a generare con un mio programma in VB.NET, ancora in fase di “perfezionamento”, ma che promette molto bene :)

AdBlock Plus e addio alla pubblicità fastidiosa, anche su Youtube

Aprite una pagina e un fastidiossissimo banner gigante vi oscura la visuale sul contenuto. Aspettate che si chiuda e altri ventimila banner vi avvisano che siete il milionesimo visitatatore e avete vinto una macchina nuova, mentre una voce fintissima si congratula perchè siete stato estratto per vincere un iPad 2.
Per non parlare di Youtube, che negli ultimi tempi ha centuplicato la pubblicità prima dopo e durante (oh sì, l’ho vista anche durante!) i video.

Siete stanchi? *domanda retorica*
Beh, sono felice di annunciarvi che esiste un modo per sfuggire alle malefiche grinfie della pubblicità: AdBlock Plus, estensione per Chrome e Firefox, nasconde i banner al caricamento della pagina, senza quindi modificarne il layout ma nascondendoli alla nostra vista e al nostro udito.
E udite udite, funziona pure con Youtube! Niente più pubblicità prima, durante e dopo, niente più banner nel video, niente più banner dovunque!

Io l’ho testato solo su Chrome, ma funziona benissimo, ed essendo un porting (in beta) dalla versione per Firefox penso che là funzioni ancora meglio.
So che state cercando spasmodicamente un link a questa, diciamolo, figata, e io allora ve lo do.

Buona navigazione! 😉